Edizioni

 

la città del sole

“Apparirà allora che il mondo possiede

da tempo il sogno di una cosa di cui

deve soltanto possedere la coscienza

per possederla realmente”.

Karl Marx

 

Nicola Lamonica

 

Diritti inquinati

 

Un mare di… promesse e inganni, diritti negati e di affari

nella recente storia dei trasporti marittimi nel Golfo di Napoli

 

 

 

Formato: cm 17x24 – Pagine: 430 – Prezzo: € 20,00

 

 

Nicola Lamonica nasce a Forio il 06 maggio 1941, coniugato con Maria Patalano con la quale dà vita a tre figli: Marianna, Michelangelo e Giampiero. Già docente di Matematica, di Sicurezza Navale e Navigazione nell’Istituto Tecnico Nautico “Francesco Caracciolo” di Procida e nella sede staccata di Forio e poi nella sede “Cristofaro Mennella” di Forio, ecologista, comunista – ha avuto responsabilità istituzionali nella Scuola (anche come genitore: dal Consiglio di classe, di Circolo e di Istituto al Distretto Scolastico), in sede comunale come Consigliere Comunale di Forio dal ’76 /78 e dal 94/ al /98 e quinquennio successivo; Assessore del Comune di Forio dal 1994 al 1998.

Militante del PCI,  della CGIL scuola, di Rifondazione Comunista; cofondatore  del periodico “Comunisti Oggi” promosso dal movimento politico di Marco Rizzo. Successivamente membro della Segreteria Provinciale di Napoli e della Direzione Regionale del Partito dei Comunisti Italiani, con responsabilità direttiva nel campo dei trasporti marittimi.

È tra i fondatori della Legambiente Campania, dove assume anche il ruolo di Segretario Regionale; dell’ARCI Campania e dell’Acuii (Associazione per il Comune Unico dell’Isola d’Ischia); membro della Consulta Regionale per la Unificazione Europea e  dal  2011 dell’ Associazione di Protezione Ambientale VAS (Verdi Ambiente e Società- Onlus APS) con incarico di Coordinatore  Regionale della Campania. È tra i fondatori  della Rete Campana per la Civiltà del Sole e della Biodiversità di cui è membro del Direttivo e dell’Ass. Cudas Ischia (Comitato unitario per il diritto alla Salute).

Le sue battaglie per il sociale e per i diritti lo vedono impegnato anche nella CGIL/Camera del Lavoro del Comprensorio flegreo, nell’Arci Campania, nella Federconsumatori napoletana e, per quanto riguarda la mobilità marittima del Golfo di Napoli, è tra i fondatori e gli animatori dell’ Autmare, associazione nata all’inizio del 2000, per affermare diritti di cittadinanza e continuità territoriale, anche in termini intermodali, e per dare voce ai cittadini delle isole ed ai lavoratori pendolare contro l’inquinamento della politica e delle istituzioni.

 

Edizioni

la città del sole

Vico Giuseppe Maffei, 4 – Napoli

redazione@lacittadelsole.net

cell. 3887761642