Edizioni

 

la città del sole

“Apparirà allora che il mondo possiede

da tempo il sogno di una cosa di cui

deve soltanto possedere la coscienza

per possederla realmente”.

Karl Marx

Universale di base n. 23

 

Il prete “rosso” di Canterbury

Reverendo Hewlett Johnson

 

Il potere sovietico

 

 

Presentazione di Cristina Carpinelli

 

ISBN: 978-88-8292-401-0

Pagine: 168 – Prezzo: € 10,00

 

 

Il potere sovietico fu scritto all’indomani dell’aggressione hitleriana all’Unione Sovietica in risposta ai politici e ai giornalisti britannici e americani che erano convinti che la Germania avrebbe in poche settimane fatto un sol boccone dell’URSS.

Johnson spiegò polemicamente con questo opuscolo che, all’opposto, le armate naziste avrebbero incontrato la strenua e insuperabile resistenza dei popoli sovietici, stretti intorno al loro governo e tra loro coesi, ben consapevoli e convinti della superiorità del sistema socialista e, quindi, ben determinati a difenderlo.

Tradotto in italiano negli Stati Uniti, fu meritoriamente riproposto dalla Sezione comunista di Santa Maria Capua Vetere (CE). Ebbe una modesta circolazione e, allora – nonostante i grandi limiti che lo stesso autore evidenzia –, è sembrato opportuno, per la sua agilità e semplicità di esposizione e per la originalità del suo autore, nel Centenario della Rivoluzione d’Ottobre metterlo nella disponibilità del lettore che voglia avere una prima molto generale conoscenza dell’esperienza sovietica.

 

Il Reverendo Hewlett Johnson si guadagnò il soprannome di “Decano rosso di Canterbury” perché, dichiaratamente comunista, fu attivamente impegnato a favore dei lavoratori britannici e contro il loro sfruttamento, nonché per l’intenso e incessante sostegno all’Unione Sovietica e ai Paesi socialisti.

Grande viaggiatore, fu numerosissime volte in URSS, in Cina e in altri Paesi. Attivissimo, in piena “guerra fredda” nella lotta per la pace fu insignito dell’ l’Ordine della Bandiera Rossa del Lavoro dal Presidium del Soviet Supremo e, poi, del Premio Lenin per la pace, all’epoca ancora intitolato a Stalin.

Scrisse anche: The Socialist Sixth of the World, 1939; The Secrets of Soviet Strength, 1943; Christians and Communism, Londra, 1956.

 

 

Edizioni

la città del sole

Vico Giuseppe Mffei, 4 – Napoli

redazione@lacittadelsole.net

cell. 3887761642